...
Parrocchia San Gaetano Thiene
Unità Pastorale Valdagno Centro
free counters

Benvenuto! Resta in contatto... Dal 1959la casa della comunità cristianadi Oltreagno

Vai ai contenuti

Menu principale:

Anche Don Gianfranco e Don Gianluca hanno festeggiato le numerose suore che sono "tornate" a San Gaetano. Un modo semplice per ringraziarele e per ringraziare il Signore per la loro preziosa presenza. L'Ispettoria ha preso una decisione certamente non facile. La nostra parrocchia come anche altre comunità della valle dell'Agno hanno ricevuto tanto da queste suore. Ora dalla casa di Novale cercheranno di raggiungere ugualmente una zona più ampia. La parrocchia di San Gaetano ha vissuto il progressivo diminuire delle suore. Nel corso della loro presenza presso la casa (Fondazione Marzotto) le suore si sono occupate anche di assistenza presso gli ambulatori, di educazione dei bambini dell'asilo, di assistenza agli anziani della casa di riposo, di catechesi, di sport, di teatro, hanno creato laboratori per insegnare alle ragazze alcuni lavori, si sono adoperate in altri servizi anche in favore della parrocchia. Il nostro grazie è sicuramente sentito e riconoscente.
Domenica 18 settembre 2011 durante la Messa delle 10,30 la comunità cristiana di San Gaetano saluta le suore Figlie di Maria Ausiliatrice. La casa di Valdagno viene chiusa dopo oltre 76 anni di servizio. Le suore rimaste si trasferiscono a Novale. La perdita è di quelle che fanno male. In questa domenica la parrocchia ringrazia pubblicamente le suore per il seme salesiano sparso nelle famiglie.
L'educazione di molte generazioni, la formazione di tante ragazze, le attività svolte sono un ricordo. Ma il ricordo deve facilitare la crescita consapevole sulla base di quei valori che rendono ancora attuale la visione che don Bosco ha perseguito per i giovani.
La nostra parrocchia vuole continuare a respirare questi valori. Grazie alle numerose suore che in tanti anni si sono spese anche per la nostra comunità.
Copyright © 2010 - 2018 www.parrocchiasangaetano.eu by Andrea Z. All rights reserved
Torna ai contenuti | Torna al menu